Storia

Istituita nel 1959, la Galleria Civica di Modena è diventata nel corso dei decenni non solo uno dei principali istituti culturali della città, ma uno dei centri più autorevoli nel panorama nazionale dell’arte contemporanea. La Galleria Civica ha prodotto e organizzato importanti mostre dedicate ai più significativi movimenti artistici, dalle Avanguardie storiche fino alla Pop Art e alla Transavanguardia, e svolto un’attività pionieristica nei campi della fotografia e del disegno, ma anche dell’architettura e del fumetto. Numerosi sono i protagonisti dell’arte internazionale a cui sono state dedicate mostre personali, come Carla Accardi, Josef Albers, Pier Paolo Calzolari, Mark Dion, Katharina Grosse, Yayoi Kusama, Eliseo Mattiacci, Nam June Paik, Mimmo Paladino, Michelangelo Pistoletto, Ugo Rondinone, Gilberto Zorio per non citarne che alcuni. La Galleria Civica ha anche visto gli esordi di importanti artisti del territorio come Franco Vaccari, Luigi Ghirri, Franco Fontana, Olivo Barbieri, Roberto Cuoghi. Oggi la Galleria Civica di Modena continua a dedicare spazio tanto ai grandi nomi della scena internazionale, quanto agli artisti emergenti e alle ricerche più avanzate nell’ambito delle arti visive, collaborando attivamente con altri musei, enti e istituti culturali.

Due sono le sedi espositive della Galleria Civica. La Palazzina dei Giardini, costruita nel XVII secolo per volere di Francesco I d’Este all’interno dei giardini di Palazzo Ducale come luogo di divertimento per la corte Estense, è divenuta sede di mostra nel 1983. Palazzo Santa Margherita, un ex convento del XVI secolo situato nel cuore della città, ospita sale espositive aperte tra il 1997 e il 2005.

La Galleria Civica conserva un’importante collezione permanente, costituita da due raccolte specifiche. La Raccolta del disegno contemporaneo, istituita nel 1988, consta di oltre 4000 carte appartenenti principalmente ad artisti italiani del Novecento, tra cui Giorgio Morandi, Carlo Carrà, Enrico Prampolini, Osvaldo Licini, Fausto Melotti, Lucio Fontana, Alighiero Boetti, Vincenzo Agnetti, Giuseppe Penone. La Raccolta di fotografia, avviata nel 1991 con la donazione di Franco Fontana, vanta opere dei maggiori fotografi internazionali dal secondo dopoguerra a oggi come August Sander, Walker Evans, Richard Avedon, Nan Goldin, Francesca Woodman, Philip-Lorca di Corcia, Lewis Baltz, Thomas Ruff, Mario Giacomelli, Luigi Ghirri, Gabriele Basilico.

Inoltre, la Galleria Civica di Modena offre con continuità un programma di eventi e di workshop educativi per bambini e famiglie, con l’obiettivo di diffondere la conoscenza dei linguaggi contemporanei.

FMAV
Cerca nel sito